Le Tattiche Personalizzate Di Fifa 15: Il Bayern Monaco di Pep Guardiola

Sei un amante della modalità carriera di Fifa 15? Ti piace personalizzare le tattiche a tuo gusto?
Sei un cultore del menu Tattiche personalizzate di Fifa 15 e aspiri a far giocare le tue squadre come le controparti reali?
Benissimo! Questa rubrica e questo sito fanno per te!

Qui analizzeremo le tattiche delle migliori squadre europee, del presente e del passato, al fine di ricrearne in Fifa 15 la tattica personalizzata su misura.
 
Oggi è il turno della squadra che a mio avviso è la migliore al mondo in questo momento, davanti a squadre del calibro di Real Madrid e Barcelona, davanti alle squadre inglesi e, anche se non c’è assolutamente bisogno di ricordarlo, alle nobili del calcio italiano (Juventus, Milan e Inter).
 
Stiamo parlando del Bayern Monaco di Pep Guardiola, un allenatore visionario ed unico nel suo genere, impossibile da paragonare ad altri colleghi del passato, ma che, con le sue idee tattiche sta rivoluzionando il calcio un po’ come accaduto a gente come Liedholm e Sacchi.
 
Prima di iniziare vi racconto la storia recente di questo fantastico allenatore:
Pep Guardiola diventa allenatore del Bayern Monaco nel luglio 2013, succedendo all’allenatore Jupp Heynckes che si ritirerà al termine della stagione 2012/2013, dopo aver vinto praticamente tutto quello che c’era da vincere.
Guardiola affronta la prima amichevole estiva contro il suo Barca vincendo 2-0, ma perde la prima partita ufficiale contro il Borussia Dortmund 4-2 (valida per la Supercoppa di Germania).
Ha subito occasione di riscattarsi vincendo la Supercoppa Europea contro il Chelsea per 2-0 il 30 agosto 2013.
A dicembre dello stesso anno diventa campione del mondo con il Bayern Monaco battendo per 2-0 i marocchini del Raja Casablanca.
Il 24 marzo 2014 vince la Bundesliga con ben 7 turni di anticipo ed a maggio vince la Coppa di Germania.
 
Ma ora veniamo alla parte più interessante, alla parte di questo articolo in cui cercheremo di capire quello che ci servirà per rendere la nostra squadra in Fifa 15 simile, nel modo di giocare, al Bayern Monaco di Pep Guardiola attraverso la modifica della Tattica Personalizzata in Fifa 15.
 
Ma ora torniamo al Bayern Monaco.
 
Partiamo subito con il modulo:
 
 
 
Il modulo utilizzato da Guardiola nel Bayern Monaco è il 4-3-3, con 4 difensori in linea, un centrocampista in cabina di regia davanti alla difesa, due centrocampisti centromediani con il doppio compito di rompere il gioco avversario e ripartire inserendosi verticalmente verso il centro, e tre punte, una che funge da boa centrale e due ali esterne.
 
Analizzando più da vicino il modulo si nota che nella costruzione della manovra è fondamentale il ruolo del regista (Xabi Alonso), che in fase di creazione della manovra si abbassa tantissimo, recuperando palla direttamente dal portiere o dai difensori centrali, aprendo il gioco, spesso con lanci lunghissimi a tagliare il rettangolo di gioco, sulle ali offensive (Ribery/Gotze/Robben/Shaquiri) che in fase di attacco giocano praticamente sulla linea del fallo laterale, larghissime.
 
Per darvi un’idea di cosa sia capace Xabi Alonso guardate questo video:

 
Altro elemento tattico che caratterizza il Bayern Monaco di Guardiola sono le ali offensive che, come dicevamo, in fase di attacco giocano larghissime sulle fasce, salvo poi accentrarsi velocissime, con la possibilità di cerca l’uno due con la punta centrale, o favorire l’inserimento del centrocampista di turno e liberarlo al tiro. 
Qui un esempio:
 

Raramente si vede il Bayern Monaco tentare il gol dalla distanza. 
I giocatori, tutti molto tecnici e veloci, hanno la propensione al dribbling e all’ assist, con gol spesso segnati entro i 10-11 metri dalla porta.

Inoltre i due terzini, in fase di possesso si accentrano, mentre i due centrocampisti mezzo-esterni (che in questa fase di campionato sono i due terzini riadattati Lahm e Alaba) si allargano andando a coprire in ampiezza tutta la trequarti avversaria.
In fase di non possesso, invece, il pressing alto inizia proprio dagli attaccanti.


Per concludere possiamo dire che una tattica personalizzata di Fifa 15 ispirata al Bayern Monaco di Pep Guardiola permette sia di difendere con una buona aggressività e con un pressing alto, sia di essere micidiale in attacco con ripartenze veloci sfruttando il contropiede.

Tuttavia imprescindibili per questo modulo sono: un regista davanti alla difesa con una visione di gioco notevole e un ottimo controllo palla, passaggio corto e passaggio lungo:

Fifa 15: Registi e centrocampisti consigliati

e ali offensive velocissime con un buon dribbling ed un buon tiro:

Fifa 15: attaccanti esterni consigliati_parte 1


Fifa 15: attaccanti esterni consigliati_parte 2


Ragazzi, spero che l’articolo vi sia piaciuto 🙂 e a tal proposito sono graditi i commenti e, perchè no, anche le critiche.
 
Se avete voglia che io scriva un articolo su qualche altra squadra, italiana o straniera, del presente o del passato, chiedete pure 😉

– ActualLion –
eafifalovers@gmail.com