Le Tattiche Personalizzate di Fifa 15: La Roma di Rudi Garcia

Anche a te come me piace personalizzare la tattica della tua squadra in Fifa 15?

Sei un amante delle tattiche personalizzate in Fifa 15?

Bene, sei nel posto giusto! Ed oggi studieremo a fondo la Tattica della Roma di Rudi Garcia!

Qui analizziamo le strategie di gioco delle migliori squadre italiane ed europee, attuali e del passato, in modo che attraverso il menu Tattiche Personalizzate di Fifa 15 si possano far giocare le controparti virtuali di Fifa 15 come le controparti reali.

 

Bene, siamo pronti ad affrontare il tema di oggi! La stupefacente Roma di Rudi Garcia, un allenatore che forse non meritava di essere bistrattato il giorno del suo arrivo in Italia, quando la Magica lo preferì ad altri allenatori (Allegri e Mazzarri su tutti).

Garcia è maestro della praticità: tenace e pragmatico, il suo realismo esplode in contrapposizione con l’idealismo povero di risultati dei suoi predecessori Luis Enrique e Zeman.

Rudi Garcia predilige in maniera scolastica l’applicazione di un modulo sostanzialmente offensivo, ovvero il 4-3-3:
Le tattiche personalizzate di Fifa 15: modulo della Roma di Garcia
Come si nota dall’immagine della formazione ideale della Roma di Garcia, punto essenziale è rappresentato dal centrocampo e dall’attacco: De Rossi il perno centrale, costantemente davanti alla difesa, al centro del progetto tattico della Roma di Garcia, così come Pjanic, genio dalla tecnica sopraffina, ma con una forza fisica e velocità altrettanto spiccate, che lo rendono uno dei migliori centrocampisti d’Europa, e Strootman, ormai sul punto di ritornare in campo dopo l’infortunio al ginocchio che lo ha tenuto fuori dai campi quasi mezzo anno.
 
Ma non ci sono solo loro tre: il centrocampo può contare anche sulla potenza fisica di Nainggolan e sull’esperienza internazionale dell’ex blaugrana Keyta.
Analizzando il modulo da vicino si nota che De Rossi funge da difensore centrale aggiunto ed ha il sostanziale compito di recuperare il pallone e raddoppiare sull’attaccante: resta sempre davanti alla difesa, stabilendo una diga quasi impenetrabile.
 
Pjanic e l’altro centrocampista (ora Nainggolan, ma a breve sicuramente tornerà prepotentemente Strootman) hanno il compito non solo di recuperare palloni, ma anche di verticalizzare il gioco, sovrapporsi all’esterno d’attacco per crossare nel centro dell’area (raramente a dire il vero) o, preferibilmente, inserirsi alle spalle dell’attaccante centrale, per sfruttare il tiro dalla distanza:

La difesa, che ha perso Benatia, è stat rinforzata con Manolas e Astori, che insieme a Castan rappresenta un mix di ragazzi giovani ma esperti, che fanno della forza fisica e del colpo di testa la loro arma principale: la Roma prende davvero pochi gol su calci piazzati (punizioni e calci d’angolo).
I terzini (Cole e Maicon) non tanto bravi a difendere (ecco la funzionalità nel progetto del difensore aggiunto De Rossi) sono davvero veloci e bravi nell’attaccare e affondare sulla fascia per “metterla al centro”.
L’ultimo aspetto da analizzare nella tattica personalizzata di Fifa 15 relativa alla Roma di Garcia è l’attacco: Garcia gioca con i tre davanti, che cambiano a seconda degli interpreti: da un 4-3-3 puro quando il perno offensivo è Destro, si passa ad un falso nueve quando in campo c’è Francesco Totti.
Gli esterni sono 2: Gervinho inamovibile, punto di riferimento esploso lo scorso anno con la Roma, ha una velocità impressionante ma pecca di freddezza sotto la porta, e Iturbe (strappato al Verona che lo ha ceduto per una cifra mostruosa! Ben 30 milioni di €) veloce ma anche molto tecnico.

 

In alternativa ci sono il giovane e forte ma a volte discontinuo Adem Ljiajc (credo che con maggiore costanza il talentino serbo 23enne potrebbe essere uno delle mezze punte più forti d’Europa) e Florenzi, uno che a 23 anni (come il serbo) dimostra grande maturità, costanza, impegno e dedizione alla causa, la sua Roma.

La Roma ha tra le sue caratteristiche il giocare in fase di non possesso in maniera compatta, stringendosi centralmente e abbassando le ali offensive che fanno pressing sui difensori e centrocampisti portatori di palla, e aggredendo con i due di centrocampo (a parte De Rossi per i motivi di cui sopra) gli altri centrocampisti avversari non portatori di palla, intercettando in questo modo i passaggi avversari.
Appena recuperato il pallone viene verticalizzato subito con lanci a volte di prima sulle due ali offensive (Gervinho e Iturbe) che prediligono entrare quasi in area di rigore prima di tirare, passarla al centro o al limite dell’area per il centrocampista accorrente che segue l’azione.

Fifa 15 tattiche personalizzate: La Roma di Garcia
Per costruire la vostra Roma di Garcia personalizzata in Fifa 15 avrete bisogno soprattutto di tre ruoli fondamentali: il centrocampista davanti alla difesa dotato di resitenza, forza fisica e colpo di testa, i centrocampisti centrali dotati di visione di gioco, resistenza, passaggio e tiro dalla distanza, e due ali offensive dotate di dribbling, scatto, velocità e passaggio.
Di seguito trovate una serie di consigli per gli acquisti:
Fifa 15: CDC per Roma di Garcia

 

Fifa 15: CC per Roma di Garcia_I parte
Fifa 15: CC per Roma di Garcia_II parte
Fifa 15: AD per Roma di Garcia
Fifa 15: AS per Roma di Garci
Fifa 15: ED per Roma di Garcia_I parte
 
Fifa 15: ED per Roma di Garcia_II parte
 
Fifa 15: ES per Roma di Garcia_I parte
 
Fifa 15: ES per Roma di Garcia_II parte
 
 
Ragazzi, spero che l’articolo vi sia piaciuto 🙂 e a tal proposito sono graditi i commenti e, perchè no, anche le critiche.
Se avete voglia che io scriva un articolo su qualche altra squadra, italiana o straniera, del presente o del passato, chiedete pure 😉

– ActualLion –

eafifalovers@gmail.com

 

 

3 pensieri riguardo “Le Tattiche Personalizzate di Fifa 15: La Roma di Rudi Garcia

  • 12 novembre 2014 in 17:46
    Permalink

    arsenal 2004

  • 12 novembre 2014 in 17:46
    Permalink

    Ma queste tattiche sono efficaci per giocare online? Grazie

  • 12 novembre 2014 in 17:47
    Permalink

    Ciao si certo sono efficaci 😉 provale e facci sapere 🙂

I commenti sono chiusi