Fifa 17: Anteprima e Novità All’E3 2016 – Modalità Storia

E’ arrivato il classico periodo, quello in cui i campionati di calcio finiscono, così come gli impegni scolastici (tranne per coloro che devono ancora sostenere gli esami) e si inizia già a pensare, tra una notizia di calciomercato e l’altra e tra una partita di europeo/copa america/mondiale e l’altra, al nuovo Fifa che verrà.

Nel passaggio alla next gen i vari Fifa che si sono succeduti non hanno generato i risultati sperati, ed è questa una motivazione per cui Fifa 17 ha detto addio al motore ignite ed ha ceduto il posto al nuovo motore Frostbite, che tanto bene ha fatto con altri titoli EA.

Il nuovo motore grafico serve per dare una nuova profondità al gameplay e all’aspetto grafico, con movimenti molto più realistici e stadi ancora più belli e vivi, con nuovi scenari come spogliatoi e tunnel, con calciatori riconoscibili anche da lontano, con movenze davvero reali. Ciò sarà vero per Premier League e Bundesliga, mentre per la Serie A in Fifa 17 si alterneranno squadre e calciatori praticamente identici a squadre che lo sono molto meno, ma questo, si sa, è un problema tipico della serie, e lo sarà ancora in Fifa 17.

In Fifa 17 i compagni di squadra saranno dotati di una propria IA, molto più profonda, che li porterà a dettare meglio il passaggio, ad aggirare la difesa avversaria, a chiamare il raddoppio sulla fascia.
Insomma, la varietà di azioni e situazioni possibili in Fifa 17 propone un ventaglio che fino a Fifa 16 era inimmaginabile.
Ora passiamo all’altra succulenta novità di Fifa 17: la modalità storia, chiamata per l’appunto Fifa 17 The Journey.
Vediamo in maniera schematica, e quindi di più semplice lettura, le caratteristiche di questa nuova modalità storia di Fifa 17:
  • vestiremo i panni di un ragazzo di belle speranze, il cui nome è Alex Hunter;
  • giocheremo, per quest’anno, la sola Premier League;
  • non sarà possibile modificare le caratteristiche fisiche del ragazzo;
  • saranno presenti allenatori reali come Conte, Mourinho e Guardiola;
  • durante la storia di Fifa 17, avremo la possibilità di fare una miriade di scelte differenti (a risposta multipla, stile gdr) che avranno un effetto reale e concreto sulla nostra carriera di Fifa 17;
  • c’è una sezione dedicata a sponsor e fan (ma al momento non sappiamo di più);
  • si potrà essere intervistati dalla stampa, essere chiamati a rapporto da dirigenti/allenatore;
  • potremo essere venduti, dati in prestito, messi in panchina o fuori squadra;
  • assisteremo ad un mondo reale che ci circonda (notizie di calciomercato);
  • potremo migliorare le nostre caratteristiche solo con sessioni di allenamento;
  • in ogni partita ci verranno dati dei compiti ed obiettivi in funzione del nostro ruolo;
  • avremo bisogno di diverse stagioni per migliorare le nostre skill e diventare dei campioni, aumentando a dismisura la longevità.
Che dire, per riassumere, la nuova modalità storia di Fifa 17, i miglioramenti dell’IA complessiva, il nuovo motore Frostbite di Fifa 17 ci fanno davvero ben sperare in Fifa 17, e con le news che verranno rilasciate nel corso delle prossime settimane, sicuramente l’hype dei videogiocatori crescerà a dismisura, e vedremo se Fifa 17 saprà confermarsi come titolo principe dei videogiochi di calcio anche per la prossima stagione.